Come eseguire l'esercizio Trazioni alla sbarra in presa prona

Appenditi alla barra in presa prona con mani alla larghezza delle spalle. Nella posizione di partenza le braccia sono completamente distese, le spalle abbassate ed il petto leggermente in avanti e proiettato verso l’alto. Da questa posizione solleva il peso del corpo espirando, abbassando le spalle, adducendo le scapole e portando i gomiti verso il pavimento. Le mani fungono solo da ganci, cerca di tenere una presa non troppo stretta per evitare di coinvolgere troppo le braccia e gli avambracci durante il movimento. Si può anche scegliere di tenere una presa “senza pollice” (thumb-less) per limitare il coinvolgimento delle braccia. Sollevati fino a portare il mento poco più sopra della barra od il petto vicino alla stessa. Mantieni la contrazione di picco per un paio di secondi inarcando leggermente la parte superiore del dorso ed adducendo forte le scapole. A questo punto comincia a scendere di nuovo lentamente alla posizione di partenza quando le braccia sono completamente distese e i dorsali in allungamento. Ripeti per il numero di sets e ripetizioni previsti dal programma.